DANIELE SCANNAPIECO PDF Stampa E-mail
Fonte: .   
Scannapieco, nato a Campagna nel 1970, cresce a contatto con l’ambiente jazz campano e poi italiano ed europeo.

Conoscenza della tradizione e del linguaggio moderno lo rendono musicista eclettico, che riesce ad esprimere concetti musicali talvolta articolati e complessi sempre in modo semplice e di grande comunicazione.

Nel 1990 completa gli studi classici, conseguendo il diploma in clarinetto al Conservatorio di Musica Statale di Salerno. Contemporaneamente collabora con importanti musicisti della scena jazz nazionale: Pietro Condorelli, Alfredo Golino, Maria Pia De Vito e i fratelli Deidda. Nel 1991 si trasferisce a Roma, dove inizia a collaborare con quelli che sono considerati tra i musicisti di jazz più rappresentativi in Italia: Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Giovanni Tommaso, Enzo Pietropaoli, Stefano Bollani, Fabio Boltro, Danilo Rea e Dado Moroni.

Numerose sono anche le collaborazioni con artisti stranieri da Henri Salvador a Joe Lovano…

Dopo circa tre anni di tournèe mondiale con la cantante Dee Dee Bridgewater che lo hanno portato a esibirsi nei teatri più prestigiosi del mondo, Scannapieco è oggi co-leader (insieme a Fabrizio Bosso) del quintetto High Five 5et con il quale sta riscuotendo notevoli consensi di critica e pubblico, in veste di band del frontman Mario Biondi.

Consolidata è anche la collaborazione con Nicola Conte con il quale è in tour nei principali festivals d’Europa.

Classificato secondo per due anni consecutivi al Top Jazz (2002 e 2003), referendum indetto dalla rivista Musica Jazz, nella sezione ‘nuovo talento’, Scannapieco ha vinto nel 2003 come ‘miglior giovane’ il premio europeo Django d’Or e il premio Positano come miglior musicista campano.

Inoltre, ha partecipato in qualità di rappresentante del jazz italiano a due concerti organizzati da Umbria Jazz a New York ed a Porto Rico.

Due musicisti dalle sonorità differenti si alterneranno sul palco del NOIR, in un week-end dedicato alla musica jazz…
 
< Prec.   Pros. >

go to top Torna in alto go to top

dal 10 giugno 2006
Menu
Home
Contatti
Links
Fonti
Archivio Articoli
Cerca nel sito

Annuncio Pubblicitario