RINO ZURZOLO PDF Stampa E-mail
Fonte: .   
Nato a Napoli nel 1958, Rino Zurzolo si diploma in contrabbasso a pieni voti presso il conservatorio San Pietro a Majella, conseguendo successivamente l’idoneità al concorso indetto dal teatro alla Scala di Milano. Parallelamente, si accosta al jazz, intraprendendo una ricerca che lo porterà, nel 1984, a fondare il gruppo “Rino Zurzolo Jazz da camera”, nato per sperimentare le possibilità di contaminazione tra diversi generi. Percorsi seguiti senza settarismi, passando con pari competenza e passione dalla costante collaborazione con l’Orchestra “Scarlatti” della Rai di Napoli al pop, suonando e incidendo con a Giorgio Gaber, Mia Martini, Giorgia, Tullio De Piscopo, Enzo Gragnaniello, James Senese e Napoli centrale e, soprattutto, con Pino Daniele, suo “compagno d’avventura” fin dagli esordi, in sala di registrazione come in tour. Tra le altre prestigiose collaborazioni, spiccano quelle con Gato Barbieri, Chet Baker, Bob Berg, Vladimir Denissenkov, don Cherry, Bill Cobham, Steve Gadd, Toots Thielemans, Trilok Gurtu, Ustad Nisha Khan, Nanà Vasconcellos. Nel 1990 “Guitar club” lo consacra migliore contrabbassista e, nello stesso anno, pubblica “Fuorlovado”, il suo primo album da solista, salutato da incoraggianti riscontri di pubblico e critica, ai quali si aggiungono poi “Rua Catalana”, “Alchimusa” e “Wunderkammer”, lavori accolti sempre con grande favore. Proficua anche l’attività didattica: attualmente insegna contrabbasso presso il Conservatorio di Benevento e tiene seminari sulla musica d’improvvisazione, legata anche alla musicoterapia, nei principali Conservatori italiani.
 
< Prec.

go to top Torna in alto go to top

dal 10 giugno 2006
Menu
Home
Contatti
Links
Fonti
Archivio Articoli
Cerca nel sito

Annuncio Pubblicitario